La richiesta di ACCESSO AGLI ATTI può essere rivolta all'Ufficio Archivio dell'Ammini

Accesso agli Atti

 

La richiesta di ACCESSO AGLI ATTI può essere rivolta all'Ufficio Archivio dell'Amministrazione comunale oppure all' Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P).

La richiesta può essere presentata con:

  • e-mail di richiesta con in allegato la fotocopia scansionata di un proprio documento di identità valido, alla casella: urp@comune.rimini.it 
  • FAX di richiesta seguito dalla fotocopia di un proprio documento di identità valido, al numero: 0541 704157 (U.R.P.) oppure 0541 704280 (Archivio) 
  • POSTA ordinaria indirizzata a:
    - U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico – Piazza Cavour 29 – 47921 Rimini
    oppure a:
    - Archivio Comunale – C.so d'Augusto 154 – 47921 Rimini
    In entrambi i casi è necessario allegare la fotocopia di un proprio documento di identità valido

  • Direttamente, presentando un documento di identità valido, presso gli UFFICI:
    U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico
    Piazza Cavour 29 – 47921 Rimini - Tel. 0541 704704
    Orario: da lunedì a sabato 9-13; martedì e giovedì anche 14-17
    oppure
    Ufficio Archivio Comunale
    C.so d'Augusto 154 2° piano - 47921 Rimini - Tel. 0541 704222
    Orario: da lunedì a venerdì 9–12; martedì e giovedì anche 15.30-17

L'esame e la visione degli Atti sono gratuiti.

Il costo per il rilascio di copie è di euro 0.13 a facciata per il formato A4 e di 0.23 per il formato A3. In caso di spedizione postale si devono aggiungere le relative spese che saranno indicate di volta in volta.
In caso di inoltro di un atto tramite posta, e-mail o fax, il cittadino deve prima effettuare un versamento o con bonifico o con conto corrente postale.
- bonifico bancario intestato a:
Comune di Rimini - Servizio Tesoreria
Codice IBAN: IT63 Q 02008 24220 000102621578
Causale di versamento: pagamento per richiesta di accesso agli atti.
- conto corrente postale intestato a:
Comune di Rimini - Servizio Tesoreria
c.c.p. 13917471.
Causale di versamento: pagamento per richiesta di accesso agli atti.

Effettuato il bonifico o il versamento su c.c.p. il cittadino deve inviare all'U.R.P., tramite fax (0541 704157), copia della ricevuta attestante il pagamento. Alla ricezione della ricevuta l'U.R.P. procederà con l'invio dell'atto richiesto.

Se un cittadino che presenta una richiesta di accesso agli atti non ottiene risposta entro 30 giorni, può fare ricorso al Difensore civico regionale o al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale).

NOTA:
L'atto inviato con con e-mail non ha valore legale poichè non si tratta di copia conforme all'originale, è copia informale di un atto.

RIFERIMENTI NORMATIVI
- Legge n. 241/1990 ;
- Regolamento Comunale sui Procedimenti Amministrativi, sul Diritto di Accesso agli Atti e ai Provvedimenti Amministrativi.

scarica allegati